Misilmeri News

Notizie del comprensorio misilmerese.

Archive for the ‘Cultura’ Category

E’ nato MISILMERI NEWS, il notiziario OnLine di Misilmeri e dintorni.

Posted by seby91 su 14 marzo 2008

immagine1.png

http://www.misilmerinews.it

Annunci

Posted in Altre notizie, Cultura, Misilmeri, News | Leave a Comment »

I giovani di Misilmeri incontrano l’amministrazione comunale

Posted by gpcorso su 10 marzo 2008

Martedì 11 Marzo alle ore 21:00 nel salone parrocchiale della Chiesa Cuore Immacolato di Maria,  si terrà un incontro tra i giovani misilmeresi e una rappresentanza dell’amministrazione comunale. In tale incontro verranno trattati temi inerenti le politiche giovanili e l’istituzione della consulta dei problemi dei giovani.

Posted in Cultura, Misilmeri, News, Politica | Leave a Comment »

Aiutiamo l’AIL

Posted by gpcorso su 8 marzo 2008

logo_ail.gifL’AIL, Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma organizza in questi giorni a Misilmeri, in Piazza Comitato una raccolta per finanziare la ricerca. 
Si potrà contribuire acquistando un uovo di pasqua.

Posted in Cronaca, Cultura, News | Leave a Comment »

8 marzo festa della donna

Posted by gpcorso su 7 marzo 2008

fam038l1cc.jpg8 marzo, Festa della Donna, è un giorno di celebrazione per le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne. Auguri a tutte le donne!

Posted in Cronaca, Cultura, Misilmeri, News | Leave a Comment »

Primo congresso dei giovani del PD di Misilmeri.

Posted by gpcorso su 7 marzo 2008

logo-pdjpg.jpgSabato 1 Marzo 2008 si è svolto il primo congresso dei giovani democratici misilmeresi, durante il quale sono stati designati il coordinatore, il vice coordinatore e i membri dell’esecutivo. Il gruppo è formato da giovani, di età compresa tra i 16 e i 29 anni. Di seguito, i membri che compongono l’esecutivo:

Roberta Tripoli – Coordinatrice
Irene Di Fede dip. Politiche Giovanili (vice-coordinatrice)
Salvatore Di Pisa dip. Urbanistica e mobilità
Francesca Farinella dip. Politiche Sociali
Salvatore Chiaracane dip. Sport
Federica Cannella dip. Beni Culturali
Piero Orlando Conti dip. Ambiente
Marzia Tripoli dip. Spettacolo
Ivana Messina dip. Scuola

Posted in Cultura, Misilmeri, News, Politica | Leave a Comment »

Caravaggio. L’immagine del Divino. Prorogata la mostra

Posted by gpcorso su 4 marzo 2008

caravaggio-il-baro_jpg.jpgUn successo straordinario che ha reso necessario prorogare, fino a fine marzo 2008, la mostra “Caravaggio. L´immagine del Divino” presso il Museo Pepoli di Trapani..

Ultimi giorni utili per visitare la formidabile mostra dal titolo “Caravaggio. L’immagine del Divino” ospitata dal Museo Conte Agostino Pepoli di Trapani.
Un altro grande capolavoro del geniale artista Caravaggio andrà ad arricchire la già eccezionale esposizione.
Si tratta dell’opera “Maddalena in Estasi” realizzata da Caravaggio nel 1606, ed in mostra al Pepoli dopo un lungo restauro… …
Nel 1608 Caravaggio si spostò tra Siracusa e Messina producendovi  opere come: La Sepoltura di Santa Lucia, La resurrezione di Lazzaro e L’Adorazione dei pastori.
La mostra curata da Sir Denis Mahon, celebra i 400 anni dalla passaggio di Caravaggio sull’isola ed offre la possibilità di fare un’esperienza unica e di lasciarsi pervadere dall’arte, dalla genialità, dalla forza creatrice ed artisticamente rivoluzionaria dell’artista Caravaggio attraverso i suoi straordinari capolavori alcuni dei quali inediti. La mostra che rimarrà visitabile a Trapani presso il Museo Regionale C.A. Pepoli fino 31 marzo 2008  è realizzata da RomArtificio, in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Romano ed il Consorzio Universitario della Provincia di Trapani e promossa  dalla Regione Siciliana e dalla Provincia di Trapani.  

Posted in Cultura, News | Leave a Comment »

Il Santo Padre ringrazia e benedice i misilmeresi.

Posted by gpcorso su 2 marzo 2008

img0023.jpgratzinger.jpgIl 18 gennaio scorso il Consiglio Comunale di Misilmeri aveva approvato una mozione di solidarietà al Santo Padre Benedetto XVI relativa alla contestazione degli studenti dell’Università “La Sapienza” di Roma. La mozione approvata alla unanimità dall’intero consiglio comunale era stata proposta dai consiglieri Carnesi e Falletta.

Il 25 febbraio scorso è arrivata dalla Segreteria di Stato del Vaticano una lettera a firma dell’Assessore Mons. Gabriele Caccia, indirizzata al Sindaco, per ringraziare della solidarietà espressa dal Consiglio Comunale e da tutta la cittadinanza.

Tra l’altro nella lettera è scritto “Il Sommo Pontefice, Che ha apprezzato l’attestato di stima e di spirituale vicinanza, ringrazia vivamente e volentieri invia a Lei, ai consiglieri e all’intera cittadinanza la Benedizione Apostolica, pegno di copiosi favori celesti”.

Nella foto la Lettera della Segreteria di Stato

Posted in Chiesa, Cronaca, Cultura, Misilmeri, News, Politica | Leave a Comment »

Discorso ai siciliani, di Anna Finocchiaro

Posted by gpcorso su 1 marzo 2008

finocchiaro_2188_img.jpg“Rendiamo conveniente la legalità”

Con il discorso ai siciliani al via la campagna elettorale di Anna Finocchiaro

Prende il via nel suggestivo scenario della Valle dei Templi di Agrigento la campagna elettorale di Anna Finocchiaro, candidata del Pd e della Sinistra Arcobaleno alla presidenza della regione siciliana.

“Mi rivolgo da qui – esordisce – alla gente di Sicilia dalla Valle dei templi, uno dei luoghi più conosciuti al mondo che in sè significa quanta storia, cultura e bellezza siano dietro di noi. Non dobbiamo dimenticare – aggiunge – il passato e usarlo per non accontentarci, per cambiare”.

Al centro del suo discorso la lotta alla mafia in nome della legalità , così ha promesso: “La qualità e l’eccellenza devono diventare simbolo di riconoscibilità del made in Sicily ma la pre-condizione di tutto questo è la legalità. Non si può competere in un mercato segnato dalla presenza della criminalità. Bisogna rendere conveniente la legalità”.
Così Anna ha presentato la sua ricetta: “E’ necessario premiare quelle aziende che si comportano secondo le regole prevedendo una certificazione di qualità per le imprese che non pagano il pizzo e che non si avvalgono di capitali a partecipazione mafiosa. Rendiamo conveniente la legalità”.

E sarà proprio lo slogan Cambia il volto della Sicilia ad accompagnarla in tutte e nove le province della Sicilia per ben tre volte. Prima i capoluoghi, poi i comuni più grossi delle singole province e poi di nuovo i capoluoghi e i centri più grandi dell’isola. “Noi possiamo tornare a essere i migliori, a essere il sale della terra. Lasciamo che la speranza, per una volta, ci gonfi il cuore”.

“Voglio – aggiunge poi – prendermi cura della Sicilia come farebbe una madre e spero di farlo insieme a tante altre madri”.
La Finocchiaro ha poi illustrato quello che sarà il suo programma: “Entro i primi sei mesi di governo m’impegno a insediare una commissione di altissimo livello perchè stili un piano strategico per l’efficienza degli uffici regionali e stabiliremo tempi massimi per i procedimenti amministrativi”.

Gli sprechi del centrodestra. “Il governo Cuffaro – ha spiegato la Finocchiaro – ha sprecato risorse. Nel 2006 l’amministrazione generale è costata alla Sicilia 2.177 milioni, contro i 626 della Lombardia. In compenso l’isola ha impiegato 5 milioni in meno, sempre rispetto alla Lombardia, per la spesa sociale: non mi risulta che qui ne abbiamo meno bisogno”.

Per la Finocchiaro è ora di “cambiare strada. Si deve parlare di lavoro e dobbiamo farlo con il cappello in mano per rispetto delle disoccupate, dei disoccupati e dei precari siciliani. Annuncio sin da ora che a questo tema dedicherò un discorso della campagna elettorale, dopo i numerosi incontri che avrò con imprenditori e sindacati”. 

Posted in Cultura, News, Politica | Leave a Comment »

Ritorna il Family Day

Posted by gpcorso su 1 marzo 2008

banner685.jpg Il popolo del Family day torna a far sentire la propria voce e a reclamare l’attenzione della politica e delle Istituzioni sulla famiglia. 

Parte infatti una grande mobilitazione nazionale con un duplice obiettivo: un fisco giusto per le famiglie e adeguate politiche regionali per la famiglia.  

L’iniziativa è lanciata dal Forum delle Associazioni Familiari che promuove una petizione Per un fisco a misura di famiglia, tendente a rivedere il sistema fiscale del nostro Paese, così da renderlo più giusto e attento alle esigenze delle famiglie, soprattutto di quelle più numerose.  

Concretamente: “meno tasse per chi ha figli!”. 

Noi ci definiamo “il popolo della Vita” e abbiamo accettato di servire la causa della vita e quindi della famiglia che ne è l’insostituibile culla. Per questo abbiamo scelto di aderire con convinzione alla campagna promossa dal Forum delle Associazioni Familiari, che si propone di raccogliere alcuni milioni di firme a sostegno di un progetto di riforma del sistema fiscale, in cui siano previste deduzioni dal reddito pari al costo di mantenimento di ogni soggetto a carico che compone il nucleo familiare. 

La petizione a cui siamo chiamati a dare il nostro contributo è di grande importanza ed è per questo necessario aiutare i fratelli e le sorelle dei nostri Gruppi e Comunità ad acquisire piena coscienza della “soggettività sociale” della famiglia, per ridare vita e speranza al nostro Paese. L’iniziativa tende a dare un nuovo indirizzo alle politiche fiscali del nostro Paese considerando, finalmente, la famiglia come soggetto autonomo di diritti e doveri, ricollegandosi idealmente alle proposte avanzate dal Family Day lo scorso maggio.   

Quella “forza dall’alto”, che tante volte abbiamo sperimentato, ora vogliamo invocarla per avere l’energia e il coraggio di difendere e promuovere la famiglia, per assicurare un futuro più civile e umano alla nostra Nazione. 

La “cultura della Pentecoste” che ci siamo impegnati a diffondere, reclama il nostro appassionato contributo! 

Vogliamo attivarci in modo da raccogliere il maggior numero di firme possibile, lavorando in sinergia con i Forum regionali delle Associazioni Familiari e con tutte quelle realtà, sociali ed ecclesiali, che insieme a noi condividono questo percorso. 

La mobilitazione coinvolgerà nei prossimi mesi le cinquanta associazioni del Forum, i venti Forum regionali e le altre Associazioni che lavorarono per un evento programmato in data  12 maggio 2008 in piazza San Giovanni.

La raccolta firme è già iniziata. Domenica 2 marzo è prevista una speciale raccolta firme in 100 città italiane tra cui Roma, Napoli, Verona, Parma, Assisi.

Alla petizione promossa dal Forum delle Associazioni Familiari, Per un fisco a misura di famiglia, è possibile aderire on line o, in alternativa, approfittare di una delle opportunità che saranno offerte localmente nei prossimi mesi dai Forum regionali e dalle Associazioni che aderiscono alla mobilitazione.

Per maggiori informazioni ed eventuali approfondimenti:

        www.forumfamiglie.org e call centre Tel. 06.68309445.

per avere depliant, locandine, manifesti e schede, fare riferimento ai Forum regionali:

         www.forumfamiglie.org/forum_regionali.php

 

Segnaliamo infine il documento power point informativo e formativo che può essere consultato e scaricato per ogni buon fine.

Posted in Cultura, News, Politica | Leave a Comment »

Per mettere una targa…

Posted by gpcorso su 25 febbraio 2008

big-targagiardinodeigiusti.jpg

Posted in Cultura | Leave a Comment »

Il giardino dei giusti

Posted by gpcorso su 25 febbraio 2008

Il giardino comunale di via Alloro 80 è stato intitolato “Giardino dei Giusti”. Alla cerimonia hanno partecipato rappresentanti dell’amministrazione comunale, l’ambasciatore in Italia dello Stato d’Israele Gideon Meir e i rappresentanti della comunità ebraica palermitana.

E’ stato piantumato un albero di carrubo, simbolo di pace, e accanto al carrubo + stata scoperta una lapide in marmo per onorare i “giusti” siciliani”. I giardini si trovano in ogni parte del mondo, per ricordare le persone comuni che hanno cercato di salvare degli esseri umani dalla persecuzione, che si sono opposti ai genocidi o alla cancellazione della loro memoria e verità. 

Posted in Cultura, News | Leave a Comment »

Sicurezza nei cantieri, a Villabate la sigla di un protocollo d’intesa tra metropoli Est e Cpt

Posted by gpcorso su 25 febbraio 2008

 I dati statistici dell’Inail parlano di un calo degli infortuni nel 2007, ma resta la vitalità del fenomeno, sottodimensionato perché, soprattutto al Sud, i dati sono inquinati dalla presenza del lavoro sommerso. 
Per contribuire a tutelare la salute e la sicurezza sul lavoro oggi i tredici comuni aderenti al Consorzio intercomunale per lo sviluppo del territorio Metropoli Est (Altavilla Milicia, Bagheria, Baucina, Casteldaccia, Ciminna, Ficarazzi, Marineo, Misilmeri, Santa Flavia, Termini Imerese, Trabia, Ventimiglia di Sicilia, Villabate) hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa con lo Cpt (Comitato paritetico territoriale per la prevenzione infortuni, igiene e l’ambiente di lavoro in edilizia) di Palermo e provincia.
L’iniziativa è stata presentata alla Biblioteca comunale “Salmeri” di Villabate dal sindaco della cittadina, Gaetano Di Chiara, che è pure presidente dell’Assemblea dei soci di Metropoli Est. “Informazione e formazione alle e dentro le aziende – ha detto – per combattere l’illegalità, malattia che, dove è attivata la prevenzione, è più facile combattere”. L’accordo permetterà all’Ente appaltante, mediante una apposita clausola contrattuale, di impegnare le imprese esecutrici dei lavori pubblici affinché consentano ai tecnici incaricati dal Cpt di Palermo l’accesso ai cantieri per l’esame delle attività sotto il profilo della sicurezza. Visite non sanzionatorie, ma di informazione.
“Le parti – recita il protocollo oggi sottoscritto – hanno in comune l’obiettivo di fornire alle imprese e ai lavoratori interessati agli interventi di edilizia realizzandi o in corso di esecuzione una adeguata consulenza tecnica, informazione e formazione al fine di contenere al massimo i fattori di rischio propri del settore delle costruzioni, anche attraverso un metodico monitoraggio dei cantieri in esercizio e la definizione concordata di specifici programmi di intervento”. Il protocollo non comporta nessun costo o onere per il Consorzio e per ogni comune aderente.
Alla firma del protocollo d’intesa con lo Cpt di Palermo sono intervenuti tra gli altri i coordinatori del progetto “Aiutaci ad aiutarti” di Metropoli Est, Pippo Cipriani e Giuseppe Laganà, il presidente dello Cpt di Palermo, Francesco Reale, il presidente di Metropoli Est, Salvatore Camilleri, il consigliere provinciale De Lisi e gli amministratori dei comuni aderenti.

A.F.

Posted in Cultura, News | Leave a Comment »

Forza Italia sceglie la Prestigiacomo.

Posted by gpcorso su 22 febbraio 2008

stefania-prestigiacomo.jpg  PALERMO – Forza Italia ha scelto il candidato per la presidenza della Regione Sicilia: è Stefania Prestigiacomo, ex ministro per le pari opportunità. Il presidente dell’Ars, Gianfranco Micciché, fa un passo indietro: “Il nome di Stefania, per me, offre ampie garanzie, può essere lei a continuare la mia battaglia. Credo che su questa soluzione si arriverà a una convergenza di tutte le forze del centrodestra, compresa l’Udc”.

La conferma arriva da parte di Giuseppe Castiglione, vicecoordinatore regionale del partito di Berlusconi, mentre sono in corso nuovi contatti con il Cavaliere.

Una scelta, quella della Prestigiacomo, che sbloccherebbe il caso Sicilia: Micciché, nei giorni scorsi, si era opposto alla candidatura dell’autonomista Raffaele Lombardo e a un accordo con l’Udc di Salvatore Cuffaro, dicendosi pronto a correre anche da solo, fuori dal Popolo della libertà, con la lista “rivoluzione siciliana”.

Ma Lombardo resiste. “Ha già presentato la propria candidatura e non ha intenzione di tornare indietro: confermo – dice il senatore dell’Mpa Giovanni Pistorio – che domenica Lombardo aprirà la propria campagna elettorale a Catania. Ho appena parlato con Raffaele: per lui, la scelta di correre per la Regione è irrinunciabile”. E anche l’Udc non scioglie, almeno per ora, la riserva: “Il nostro candidato era e rimane Raffaele Lombardo”, afferma Saverio Romano, segretgaro dello scudocrociato in Sicilia.

Posted in Cronaca, Cultura, News, Politica | Leave a Comment »

Luca Marconi (Udc) a Palermo

Posted by gpcorso su 20 febbraio 2008

000227571.jpgIl senatore Luca Marconi dell’Udc, nostro personale amico, sarà a Palermo per la costituzione della Consulta dei cattolici. Luca Marconi, è stato sindaco di Recanati e direttore nazionale dell’Associazione Rinnovamento nello Spirito. L’incontro si svolgerà presso l’istituto Don Orione di Via Pacinotti, venerdi 22 febbraio alle ore 16.

Posted in Cultura, News, Politica | Leave a Comment »

Ai misilmeresi nel mondo…

Posted by gpcorso su 19 febbraio 2008

mondo.jpgAi misilmeresi nel mondo a partire da quelli in Italia, lanciamo l’appello di farsi sentire, mandare le loro foto, raccontare le loro storie, farci sapere come stanno e come si trovano lontano dalle loro radici. Arrivederci.

Inviare all’indirizzo gpcorso@tele2.it

Posted in Cronaca, Cultura, Misilmeri, News | Leave a Comment »

Palermo, per l’attacco si candida il comico Picone.

Posted by seby91 su 16 febbraio 2008

picone-346x212.jpg

Riportiamo un divertente articolo di Aldo Cangemi, tratto dal sito della Gazzetta dello Sport.

Membro del noto duo di cabaret con Ficarra, gioca come attaccante in Prima categoria nel Misilmeri: “Sono a disposizione, ma avrei bisogno di una quindicina d’anni di allenamenti”.

PALERMO, 15 febbraio 2008 – L’emergenza attaccanti in vista di Palermo-Cagliari di domenica (Amauri e Miccoli out per squalifica) potrebbe essere risolta da un acquisto a sorpresa. Da Misilmeri arriva infatti l’autocandidatura di Valentino Picone, 36 anni, punta della squadra locale che milita in Prima categoria. Nome già sentito da qualche parte. Ma sì, è proprio lui, il Picone del duo Ficarra e Picone: “A disposizione, ma per riuscirci avrei bisogno di una quindicina d’anni di allenamenti seri e qualche anno d’età in meno. Lo so che Fontana è più grande di me ma lui sta in porta”.

ATTACCANTE DI RAZZA – Modesto, dalla sua l’attore palermitano porta in dote un gol e una media realizzativa che i suoi “colleghi” rosanero possono solo sognare, una rete ogni 80 minuti in campo, ne ha giocati 35 col Caccamo e 45 sabato scorso con la Siculiana: “Nella ripresa contro gli agrigentini il mister mi chiama e mi dice: ‘Entra e vedi che riesci a fare ma stai attento, tra primo e secondo tempo abbiamo cambiato campo, la porta in cui segnare è l’altra’”. Dritta decisiva perché Picone prende in parola il tecnico e all’83’ sigla il gol del 6-1 (7-1 il finale) contro la Siculiana.

SCAMBIO DI FAVORI – Non c’erano telecamere, Picone potrebbe raccontare di aver realizzato in rovesciata. Non è da lui: “La verità è che l’ho accompagnata in rete da due passi, il merito è di Girolamo Cusimano che mi ha fornito un perfetto assist e di conseguenza sarà il primo ad usufruire del premio pattuito coi compagni ad inizio stagione: conoscere le veline”. Valentino al Misilmeri è infatti la classica storia del do ut des: “In una notte buia e tempestosa (il 24 agosto, ndr) il mister, Stefano Ferraro, mi fece entrare nello spogliatoio. C’erano tutti i giocatori. Io mi presentai con un breve discorso. Mi ascoltavano in religioso silenzio. Terminai, li guardai negli occhi, mi sembrava di averli convinti. Macchè, tutti in coro mi chiesero: ‘Come sono le veline?’ Capii all’istante che non avevamo gli stessi obiettivi ma che sarei stato comunque ben accetto nella squadra per cui tifavo fin da piccolo”. Un matrimonio d’interessi.

FERRARO ROSANERO – Sarà pure nato stanco ma quando c’è da correre Picone non si risparmia: “E’ divertente stare in questo bel gruppo di ragazzi. Mercoledì abbiamo giocato col Ciminna nel turno infrasettimanale. Abbiamo cercato di corrompere qualche avversario o farci arbitrare da Farina. Tutto vano, è stata una partita vera”. Ed è arrivata la sconfitta, 1-0. Il Misilmeri comunque è terzo, i playoff vicini: “Merito di Ferraro. Spero che Zamparini tenga Guidolin ma se proprio lo deve esonerare si ricordi che a pochi chilometri da Palermo c’è un grande allenatore”. Ma anche un grande numero nove, Valentino Picone.

Posted in Cultura, Misilmeri, News, Sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Storie di esorcismi e di liberazioni. Un libro di Fra Benigno

Posted by gpcorso su 16 febbraio 2008

fra-benigno_diavolo_possessione_paoline_06h84.jpgHanno conosciuto la violenza e la cattiveria del maligno sulla propria pelle, le loro famiglie sono state per anni sull’orlo della disperazione, ma ce l’hanno fatta, con l’aiuto della fede, con la preghiera, con l’intercessione dei santi. Miriam, Giusy, Francesca, Teresa, Ambrogio, Giovanna, Concetta, Ezia, sono i protagonisti di un volume che fa luce sulla sofferenza che il diavolo infligge a uomini e donne e che la medicina non riesce a spiegare. Un volume che ha anche l’obiettivo di aprire gli occhi della comunità cristiana, «che ignora, il più delle volte, l’esistenza di persone che vivono questo dramma». Fra’ Benigno, al secolo Calogero Palilla, frate francescano di 67 anni, originario di Canicattì, in provincia di Agrigento, è l’autore di Il diavolo esiste. Io l’ho incontrato (Edizioni Paoline, pp.288, 18 euro), da oggi nelle librerie di tutta Italia.
  Sono gli stessi posseduti, nove per l’esattezza, a raccontare il loro travaglio, l’angoscia, le atroci sofferenze e la meraviglia del ritorno a Dio. Miriam ha 26 anni, il maligno la tiene in pugno, la spinge al suicidio, all’odio verso tutti, la vuole tutta per sé e la allontana da qualunque ragazzo osi guardarla. Francesca di anni ne ha 34, è sposata, ha figli, è posseduta dal demonio, davanti alla preghiera diventa violenta, se viene toccata dall’acqua benedetta viene dilaniata da dolori terribili.
  Quale difesa opporre all’azione del diavolo, allora? Fra’ Benigno non ha dubbi: «Evitare di aprire delle finestre che potrebbero facilitare al diavolo e ai demoni l’ingresso nella sfera della nostra vita: l’adesione a sette sataniche, la partecipazione a messe nere, a sedute spiritiche, il ricorso a maghi e cartomanti, il coinvolgimento in riti orientali d’iniziazione e in pratiche esoteriche della New Age e l’ascolto di dischi di rock satanico». Ma non basta: è necessario «alimentare la fede con la Parola di Dio» e ancora, «essere vigilanti per non peccare nella tentazione».
 Alessandra Turrisi
(da Avvenire)

Posted in Chiesa, Cultura, News | 1 Comment »

Rocky, il meusaro.

Posted by gpcorso su 8 febbraio 2008

Rocky il “meusaro della Vucciria è ormai divenuto un’istituzione del mercato storico palermitano. Il video è stato tradotto in più lingue e divulgato su Internet. Anche qualche tv ha mandato in onda questo video caricato su You tube più di un anno fa. Nel video, Rocky spiega la filosofia del panino con la milza. Racconta anche che la sua famiglia vive alla Vucciria da sempre. Il padre è stato per lungo tempo all’estero, racconta il simpatico personaggio, e dopo avere visitato Shangay, un giorno, guardando dall’alto i tendoni colorati del mercato e notando una certa somiglianza con i mercati asiatici, ha chiamato così la sua trattoria che si trova proprio nel cuore della Vucciria. Senza dimenticare che Rocky spiega a tutti le qualità del panino con la milza, del “caldume” e delle interiora, che nulla hanno a che fare con i panini “finti” di Mc Donald. (dal sito http://www.ilove-sicilia.it/)

Posted in Cultura | Leave a Comment »

Villabate. Trio Siciliano in concerto.

Posted by gpcorso su 7 febbraio 2008

Domani 8 febbraio, alle ore 21.00, presso la Biblioteca Comunale di Villabate, in Piazza della Regione, nell’ambito della stagione concertistica “Città di Villabate” organizzata dall’assessorato alla Cultura, si svolgerà il concerto del “Trio Siciliano”. Ad esibirsi, Silviu Dima (violino), Giorgio Gasbarra (violoncello), Fabio Piazza (pianoforte). Saranno eseguite musiche di J. Haydn, E. Giacopelli, A. Dvorak. Durante il concerto sarà presentata l’ultima produzione discografica del Trio Siciliano edita dall’UndaMaris edizioni con musiche di Emanuele Giacopelli. L’ingresso è libero.

A.F.

Posted in Cultura, News | Leave a Comment »

Premio Chinnici: le immagini del TG3 Sicilia

Posted by gpcorso su 6 febbraio 2008

tgr.gifSul sito del Comune di Misilmeri è possibile vedere il servizio che Rai 3 Regione ha trasmesso sul premio “Rocco Chinnici”.

Si può vederlo cliccando su:

http://www.comune.misilmeri.pa.it/c/document_library/get_file?folderId=59&name=DLFE-197.wmv

Posted in Altre notizie, Cultura, Misilmeri, News | Leave a Comment »