Misilmeri News

Notizie del comprensorio misilmerese.

Archive for the ‘Chiesa’ Category

Via Crucis cittadina

Posted by gpcorso su 13 marzo 2008

In preparazione della Santa Pasqua, l´Arcidiocesi organizza la solenne “Via Crucis” cittadina. Il pio esercizio di preghiera si svolgerà venerdì 14 marzo 2008 e sarà guidato come di consueto dall’Arcivescovo mons. Paolo Romeo. La partenza è fissata alle ore 21 dal Santuario della Madonna dei Rimedi in piazza Indipendenza. L’arrivo e la conclusione del corteo avverrà nel piazzale antistante la Cattedrale dove l’Arcivescovo pronuncerà l’omelia finale. L’Arcivescovo invita a partecipare i presbiteri, i diaconi, i religiosi e le religiose, i membri dei Consigli Pastorali e dei centri diocesani, i ministri istituiti, i ministri straordinari, le associazioni e i movimenti ecclesiali, le confraternite laicali e i fedeli tutti.

Annunci

Posted in Chiesa | Leave a Comment »

Conferenza Europea delle Commissioni Giustizia e Pace delle Conferenze Episcopali d’Europa a Palermo.

Posted by gpcorso su 7 marzo 2008

vatican_seminar_7.jpgSabato 8 marzo 2008 alle ore 17 a Palermo una tappa del meeting del Segretari Generali delle Commissioni Giustizia e Pace delle Conferenze Episcopali d’Europa (Albania, Austria, Belgio – Fiandre, Belgio – Francese, Bosnia Erzegovina, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Regno Unito e Galles, Francia, Germania, Grecia, Ungheria,  Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Scozia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Serbia, Svizzera,  Ucraina) si svolgerà nella piazza luogo del martirio del sacerdote padre Pino Puglisi, “coraggioso testimone del Vangelo” secondo la definizione di Giovanni Paolo II, per rilanciare un modello per il clero e per ogni vero cristiano, per riaffermare una cultura della legalità illuminata dalla fede, per ribadire l’importanza dell’educazione delle coscienze rivolta alla persuasione, alla promozione e alla conversione delle persone,  in una terra spesso ferita da chi, coscientemente o costretto da aggregazioni malavitose della Mafia, cede alla violenza, al ricatto, all’estorsione, alla vendetta.
E’ questo un momento critico in cui esponenti della Chiesa siciliana subiscono minacce e vivono in pericolo, come Monsignor Michele Pennisi, il Vescovo della diocesi di Piazza Armerina minacciato dalle cosche di Gela, per essersi rifiutato di far celebrare, in forma solenne, il funerale di un boss.
O come i Salesiani di Palermo, vittime di intimidazioni mafiose e di tentate estorsioni.
E’ importante ricordare quindi il lavoro svolto e la strada percorsa in una progressiva consapevolezza dalle Chiese di Sicilia, in questi decenni, attraverso molteplici iniziative come ad esempio il Progetto Policoro rivolto ai giovani, e il sostegno della Chiesa Italiana, come annunciato dal Cardinale Presidente della CEI nell’ultima sua Prolusione al Consiglio Permanente del 21 gennaio 2008. Con la chiarezza delle nostre responsabilità, che, se assunte, ci portano ad un annuncio sempre più limpido e coraggioso del Vangelo.
La mafia è una aperta sfida, per tutti, per le nostre comunità cristiane, per un Vangelo più autentico, per gli operatori e i volontari delle Commissioni, punti chiari di riferimento. Così, il tessuto mafioso spinge le Commissioni Nazionali ad essere più testimonianti ed alternative, i laici ad essere più coraggiosi, i politici più liberi, il volontariato più generoso, le scuole più qualificate, i giovani più protagonisti. La Mafia è un’aperta sfida per le nostre Commissioni Giustizia e Pace, perché esse possano ribadire il loro impegno per la legalità e la giustizia.
L’impegno per la Giustizia e la legalità nasce da un coraggioso slancio verso la riconciliazione. Una riconciliazione con le terre umiliate dalla violenza, attraverso la confisca ai Mafiosi dei loro possedimenti, una riconciliazione con quanti, sono disposti a cambiare vita, consapevoli che la risposta ai propri bisogni passa attraverso percorsi di autentica solidarietà, giustizia, legalità.
Noi auspichiamo che anche il parlamento Europeo si esponga sempre più chiaramente nella lotta alla criminalità mafiosa progettando disposizioni che regolino sempre meglio la confisca dei beni e il loro riutilizzo in progetti di sviluppo della legalità.
Ecco perché allora è decisivo proseguire nella difesa dei pochi ma coraggiosi testimoni di Giustizia, in Italia come in tutta Europa. Ascoltarli, sostenerli, incoraggiarli, imparare da essi è un atto educativo importante e lucido.
I “testimoni di giustizia”, tra cui colui che ha avuto il coraggio di denunciare gli assassini di don Giuseppe Puglisi, sono onesti cittadini che mossi da un alto senso civico hanno denunciato gli uomini della mafia esponendosi al rischio della vendetta. Cittadini esemplari che si mettono al servizi dello Stato, cioè del Bene comune, che sono costretti a cambiare vita ed identità per salvaguardare la loro incolumità, mentre la mafia continua a umiliare le loro terre. L’adempimento di un dovere di legalità ha comportato per loro il radicale mutamento e stravolgimento della loro vita. In cambio dalla comunità dovrebbero ricevere protezione e la possibilità di vivere dignitosamente. I testimoni sono cittadini esemplari, imprenditori veramente degni dell’onorificenza di “Cavalieri del lavoro” del Presidente della Repubblica.

Posted in Chiesa, Cronaca, News | Leave a Comment »

Via Crucis cittadina con i giovani del vicariato

Posted by gpcorso su 4 marzo 2008

gesucadesottolacroce.jpgGiovedi 6 marzo alle ore 21 si celebrerà una Via Crucis cittadina animata dai giovani del VI vicariato a conclusione del cammino di preghiera.

Posted in Chiesa, Misilmeri, News | Leave a Comment »

Questa sera adorazione eucaristica alla Madrice

Posted by gpcorso su 4 marzo 2008

chiesa1.jpgQuesta sera dalle ore 17 alle 22 adorazione eucaristica presso la Madrice di Misilmeri.Alle ore 16.30 verrà celebrata la Santa Messa, a seguire la recita della Coroncina della Divina Misericordia e l’adorazione. Dalle 21 alle 22 adorazione comunitaria. 

Posted in Chiesa, Misilmeri, News | Leave a Comment »

Il Santo Padre ringrazia e benedice i misilmeresi.

Posted by gpcorso su 2 marzo 2008

img0023.jpgratzinger.jpgIl 18 gennaio scorso il Consiglio Comunale di Misilmeri aveva approvato una mozione di solidarietà al Santo Padre Benedetto XVI relativa alla contestazione degli studenti dell’Università “La Sapienza” di Roma. La mozione approvata alla unanimità dall’intero consiglio comunale era stata proposta dai consiglieri Carnesi e Falletta.

Il 25 febbraio scorso è arrivata dalla Segreteria di Stato del Vaticano una lettera a firma dell’Assessore Mons. Gabriele Caccia, indirizzata al Sindaco, per ringraziare della solidarietà espressa dal Consiglio Comunale e da tutta la cittadinanza.

Tra l’altro nella lettera è scritto “Il Sommo Pontefice, Che ha apprezzato l’attestato di stima e di spirituale vicinanza, ringrazia vivamente e volentieri invia a Lei, ai consiglieri e all’intera cittadinanza la Benedizione Apostolica, pegno di copiosi favori celesti”.

Nella foto la Lettera della Segreteria di Stato

Posted in Chiesa, Cronaca, Cultura, Misilmeri, News, Politica | Leave a Comment »

Domenica ritiro parrocchiale

Posted by gpcorso su 18 febbraio 2008

chiesa1.jpgTutte le chiese per tutto il mondo” è il tema del ritiro parrocchiale organizzato dalla Madrice di Misilmeri per domenica 24 febbraio.

Il ritiro, aperto a tutti i parrocchiani, si terrà presso l’Oasi Cusmaniana di Via Olivuzza a Bagheria dalle ore 9 alle 16.30. Il raduno è previsto in Piazza Comitato alle ore 8.15, Pranzo al sacco. Animerà il ritiro don Sergio Natoli.

Posted in Chiesa, Misilmeri, News | Leave a Comment »

Alla Madrice adorazione eucaristica.

Posted by gpcorso su 18 febbraio 2008

chiesa.jpgMercoledi 20 febbraio dalle ore 17 alle 22 adorazione eucaristica presso la Madrice di Misilmeri.

Alle ore 16.30 verrà celebrata la Santa Messa, a seguire la recita della Coroncina della Divina Misericordia e l’adorazione. Dalle 21 alle 22 adorazione comunitaria animata dalle congragazioni dell’Immacolata e del SS. Sacramento. 

Posted in Chiesa, Misilmeri, News | Leave a Comment »

I giovani del vicariato alla scoperta di Don Orione.

Posted by gpcorso su 18 febbraio 2008

dorione.jpgSi svolgerà giovedi 21 febbraio il consueto incontro dei giovani del VI Vicariato, presso la madrice di Misilmeri alle ore 21,00. Ai giovani sarà raccontata la storia e la personalità di Don Orione.

Posted in Chiesa, Cronaca, Misilmeri, News | Leave a Comment »

Storie di esorcismi e di liberazioni. Un libro di Fra Benigno

Posted by gpcorso su 16 febbraio 2008

fra-benigno_diavolo_possessione_paoline_06h84.jpgHanno conosciuto la violenza e la cattiveria del maligno sulla propria pelle, le loro famiglie sono state per anni sull’orlo della disperazione, ma ce l’hanno fatta, con l’aiuto della fede, con la preghiera, con l’intercessione dei santi. Miriam, Giusy, Francesca, Teresa, Ambrogio, Giovanna, Concetta, Ezia, sono i protagonisti di un volume che fa luce sulla sofferenza che il diavolo infligge a uomini e donne e che la medicina non riesce a spiegare. Un volume che ha anche l’obiettivo di aprire gli occhi della comunità cristiana, «che ignora, il più delle volte, l’esistenza di persone che vivono questo dramma». Fra’ Benigno, al secolo Calogero Palilla, frate francescano di 67 anni, originario di Canicattì, in provincia di Agrigento, è l’autore di Il diavolo esiste. Io l’ho incontrato (Edizioni Paoline, pp.288, 18 euro), da oggi nelle librerie di tutta Italia.
  Sono gli stessi posseduti, nove per l’esattezza, a raccontare il loro travaglio, l’angoscia, le atroci sofferenze e la meraviglia del ritorno a Dio. Miriam ha 26 anni, il maligno la tiene in pugno, la spinge al suicidio, all’odio verso tutti, la vuole tutta per sé e la allontana da qualunque ragazzo osi guardarla. Francesca di anni ne ha 34, è sposata, ha figli, è posseduta dal demonio, davanti alla preghiera diventa violenta, se viene toccata dall’acqua benedetta viene dilaniata da dolori terribili.
  Quale difesa opporre all’azione del diavolo, allora? Fra’ Benigno non ha dubbi: «Evitare di aprire delle finestre che potrebbero facilitare al diavolo e ai demoni l’ingresso nella sfera della nostra vita: l’adesione a sette sataniche, la partecipazione a messe nere, a sedute spiritiche, il ricorso a maghi e cartomanti, il coinvolgimento in riti orientali d’iniziazione e in pratiche esoteriche della New Age e l’ascolto di dischi di rock satanico». Ma non basta: è necessario «alimentare la fede con la Parola di Dio» e ancora, «essere vigilanti per non peccare nella tentazione».
 Alessandra Turrisi
(da Avvenire)

Posted in Chiesa, Cultura, News | 1 Comment »

Padre Matteo La Grua compie 94 anni

Posted by gpcorso su 16 febbraio 2008

rinnovamento-021.jpglagrua.jpgEcco il messaggiodi auguri del presidente dell’Associazione Rinnovamento nello Spirito Santo, Salvatore Martinez:

Carissimo padre Matteo, amico del mio cuore e padre mio nella fede, carissimi fratelli e sorelle, amiche e amici convenuti in questo giorno di letizia. Con le parole del Salmista, nella felice ricorrenza del 94.esimo compleanno di P. Matteo, anch’io affermo: “Sappiate che il Signore fa prodigi per il suo fedele” (Sal 4, 4a).
Sì, il Signore oggi, in P. Matteo, ci dà prova del Suo carattere prodigioso: prodigi di fedeltà, prodigi d’amore, prodigi di comunione.
Prodigi di fedeltà, perché nel sacerdozio di P. Matteo, prolungato da Dio nel tempo di una vita così longeva, che sì si consuma, ma non conosce la sopraffazione del male, noi vediamo un anticipo del destino eterno e celeste.
Prodigi d’amore, perché dove c’è amore per i poveri, per gli ammalati, per i carcerati, per gli afflitti e i dimenticati dagli uomini, c’è sempre il miracolo della presenza benedicente e salvifica di Dio.
Prodigi di comunione, perché la gioia dello stare insieme, la fraternità che esperimentiamo, l’amicizia nel Signore che ci lega, realtà queste che il mondo non conosce o colpevolmente ignora, sono il segno soprannaturale della presenza dello Spirito Santo.
In questa ora, nel luogo in cui siete riuniti, c’è Dio, c’è una speciale presenza di Dio: aprite gli occhi, guardateVi intorno e rintracciate con la vista del cuore la predilezione dello Spirito per il nostro carissimo padre Matteo.
Mi duole tanto non essere con Voi fisicamente; ma da Voi non sono separato spiritualmente, trovandomi a Piacenza con i fratelli designati per il progetto unitario di formazione nazionale delle Regioni del Nord Italia.
Il Santo Curato d’Ars, nel suo Catechismo, scriveva: “Questo è il compito dell’uomo: pregare ed amare. Se voi pregate ed amate, ecco è questa la felicità dell’uomo sulla terra”. Ebbene cosa è stata, cosa è la vita di P. Matteo se non un’apologia di questa verità: pregare e amare!
Prima di tutto, in mezzo a tutto e alla fine di tutto: pregare e amare! È qui il segreto della storia: chi non lo conosce è una persona mancata e infelice.
Allora grazie P. Matteo, per le Tue mani ancora alzate nel combattimento della preghiera. Grazie, per le Tue azioni intessute d’amore, più eloquenti di mille, teoriche lezioni teologiche o ecclesiologiche.
Altro che modificazioni genetiche o ritrovati della scienza: niente più della preghiera e dell’amore allungano la vita, la dilatano sino all’ingresso nell’eternità di Dio!
Per questo la Tua Famiglia del Rinnovamento nello Spirito, guarda ammirata il prodigio della Tua vita e, insieme agli angeli, cantiamo, unanimi: Lode e gloria a Te, Signore Gesù!
Con tanto affetto,
Salvatore Martinez
Presidente nazionale del RnS

Posted in Chiesa | Leave a Comment »

Esorcisti di Sicilia riuniti a Bagheria

Posted by gpcorso su 14 febbraio 2008

p.jpg  A Bagheria il IV incontro di formazione degli esorcisti di Sicilia

Da stamani, giovedì a sabato 16 febbraio, si svolge l’annuale incontro formativo promosso dal Centro regionale “Giovanni Paolo II” per la Formazione degli esorcisti di Sicilia. L’assise si svolgerà a partire dalle 11 presso la Casa del Fanciullo “Giacomo Cusmano” in via Olivuzza a Bagheria.
Il programma prevede le seguenti relazioni:

  • Fra Benigno Palilla (nella foto), incaricato dalla Conferenza Episcopale Siciliana per la formazione degli esorcisti di Sicilia – “La destra del Signore ha fatto meraviglie: Fra Benigno esorcista racconta…”;
  • Mons. Sante Babolin, esorcista e ordinario emerito della filosofia della cultura presso, la Pontificia Università Gregoriana – “Esorcismo e vita nello Spirito dell’esorcista”;
  • Don Leo Pasqua, vice-rettore del Seminario di Palermo – “Fede magica e manipolazione del Sacro”;
  • Prof. Tonino Cantelmi, diacono e psichiatra – “Possessioni diaboliche e patologie: quale linea di confine?”

Posted in Chiesa, News | Leave a Comment »

S.E. Paolo Romeo da un anno tra noi.

Posted by gpcorso su 7 febbraio 2008

452.jpgLunedi 11 febbraio si celebra un anno di servizio pastorale di Mons. Paolo Romeo a Palermo. Nella locandina allegata l’annuncio delle celebrazioni

anniversarioingresso.pdf

Posted in Chiesa, News | Leave a Comment »

Buona Quaresima 2008!

Posted by gpcorso su 6 febbraio 2008

quaresima08_it.jpgInizia oggi, per il mondo cattolico, col Mercoledi delle Ceneri la Santa Quaresima. Misilmeri News vi fa dono del messaggio di Benedetto XVI collegandovi al sito http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/lent/documents/hf_ben-xvi_mes_20071030_lent-2008_it.html

Posted in Chiesa | Leave a Comment »

Caritas parrocchiale: serata di beneficenza.

Posted by gpcorso su 25 gennaio 2008

ernestomariaponte.jpgcaritas_logo.gifRidere e donare, due cose da fare è il titolo della serata di beneficenza animata dal cabarettista Ernesto Maria Ponte e organizzata dalla Caritas parrocchiale San Giovanni Battista di Misilmeri.

Lo spettacolo, il cui ricavato della vendita dei biglietti, andrà a beneficio dei bisognosi, si terrà venerdì 1 febbraio alle ore 20,30 al Cine King di Misilmeri.

Posted in Altre notizie, Chiesa, Cultura, Misilmeri | Leave a Comment »

Messa per i giornalisti

Posted by gpcorso su 23 gennaio 2008

cuttitta.jpg

San Francesco Sales i giornalisti pregano per i colleghi caduti vittime della lotta per la legalità

Come è ormai consuetudine, l’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, l’Unione Cattolica Stampa Italiana e il Centro pastorale per le Comunicazioni Sociali dell’Arcidiocesi di Palermo, in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, organizzano una giornata di preghiera in suffragio dei colleghi giornalisti caduti vittime per la legalità. La celebrazione che sarà presieduta dal Vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di Palermo mons. Carmelo Cuttitta, si svolgerà presso la parrocchia di San Francesco di Sales in via Notarbartolo, 52 a Palermo, giovedì 24 gennaio 2008 alle ore 11.

Posted in Altre notizie, Chiesa, Cultura, News | Leave a Comment »

Da Gubbio a Misilmeri, sulle orme di Madre La Lia

Posted by gpcorso su 21 gennaio 2008

m_a_lalia.jpgL’Associazione “Amici di M. Antonia Lalia”,  di Gubbio (Umbria), creata per  divulgare la conoscenza e la devozione verso la Serva di Dio e per sostenere la causa della Sua beatificazione, ha organizzato una visita in Sicilia ed in particolar modo a Misilmeri. Lo comunica a Misilmeri News, Mario Vermigli, presidente dell’associazione eugubina. “E proprio nell’ambito delle finalità della nostra associazione – ci dice Vermigli – che trae  motivazione l’idea di visitare la Sicilia ed, in particolare, Misilmeri dove la Madre Fondatrice è nata ed ha trascorso gli anni della sua giovinezza”. L’itinerario che l’associazione ha programmato e che è previsto dal 23 al 27 aprile prossimi, sarà caratterizzato da momenti di preghiera e di riflessione presso i  luoghi familiari alla Serva di Dio, unitamente a visite a quanto di artistico Palermo, Monreale ed altre località limitrofe, possono offrire. Parteciperà a questa iniziativa S.E. Mons. Ceccobelli, Vescovo di Gubbio, oltre a Madre Dorotea  Mangiapane che è l’ispiratrice della medesima Associazione e l’anima della “Casa Famiglia S. Lucia” di Gubbio, peraltro nostra conterranea essendo originaria di Cinisi.Il programma, nel suo dettaglio, verrà fatto conoscere successivamente.Per Misilmeri una ottima occasione per instaurare rapporti con comunità covili e religiose nuove e soprattutto per valorizzare sempre di più la nostra illustre concittadina e santa Madre Antonia La Lia.

Questo l’indirizzo degli Amici di Madre Lalia di Gubbio http://www.eugubininelmondo.it/SantaLucia.html

Posted in Chiesa, Cultura, Misilmeri | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La tomba di madre La Lia a Roma

Posted by gpcorso su 16 gennaio 2008

immagine037ex4.jpg

La Tomba posta nell’Aula del Capitolo a san Sisto Vecchio -Roma- che raccoglie le spoglie venerabili di Madre Lalia

Posted in Altre notizie, Chiesa | Leave a Comment »

“Le numerose comunità di immigrati nella nostra città, visibilizzazione concreta del Battesimo di Gesù”. L’Arcivescovo Paolo Romeo invita ad aprirsi ai bisogni degli altri

Posted by gpcorso su 13 gennaio 2008

migrantes-2.jpgmigrantes-1.jpg“L’icona del Battesimo di Gesù si mostra particolarmente significativa in questo giorno in cui nella nostra Chiesa Cattedrale celebriamo la Giornata Mondiale del migrante e del rifugiato. La partecipazione delle numerose comunità di immigrati presenti nella nostra Città, dinanzi al Risorto che li accoglie in questo Tempio, è visibilizzazione concreta di quanto avvenuto nel battesimo di Gesù: l’umanità nuova che in lui ha origine è umanità di fratelli, unica famiglia di figli di Dio, in una varietà che esprime l’universalità della salvezza”. E’ uno dei passaggi più significativi dell’Omelia pronunciata dell’Arcivescovo mons. Paolo Romeo, stamani in occasione della Giornata mondiale del Migrante e del rifugiato, trasmessa in diretta televisiva da Rai 1 in mondovisione dalla Cattedrale di Palermo.
“Cristo ci sprona a lasciarci rigenerare dall’azione del Soffio divino – ha proseguito il Presule – e a crescere quotidianamente nel sentirci fratelli fra di noi, nell’aprirci reciprocamente l’uno ai bisogni dell’altro, nell’accogliere, in particolare, chi bussa alla porta del nostro cuore e della nostra società. Mentre si fanno sempre più evidenti i flussi di mobilità che la società globalizzata ci pone dinanzi, il volto del fenomeno migratorio diviene sempre più giovane. Per questo motivo il Santo Padre, Benedetto XVI, nel suo recente messaggio indirizzato in occasione di questa Giornata Mondiale del migrante, si è soffermato sul fenomeno dei “giovani migranti” che, da un lato sono valide risorse intellettuali e umane che, purtroppo, vanno via dai Paesi d’origine, e dall’altro vivono la difficoltà di un pieno inserimento nei Paesi che li accolgono”.
“La nostra presenza attorno all’altare del Signore, nell’unica celebrazione dell’Eucaristia – ha concluso mons. Romeo – sia per tutti noi la vera forza che continui a sostenere e guidare i nostri passi verso il compimento del disegno di Dio sull’umana famiglia. Il Dio della pace e della concordia, che si è fatto per noi accoglienza, ci liberi dai pregiudizi, e ci renda attivamente consapevoli della dignità di figli, riconosciuta in noi e nei fratelli che ci stanno accanto”.
Al termine dell’orazione “post Communio” l’Arcivescovo ha ringraziato per la significativa presenza mons. Piergiorgio Saviola, direttore Generale della Migrantes, e mons. Piero Gabella, responsabile dell’Ufficio Nazionale per la Pastorale dei Rom e dei Sinti “Auspico – ha affermato – che la forza ricevuta dall’Eucaristia celebrata sproni sempre più a continuare il lavoro svolto e ad aprire nuovi cammini fecondati dallo Spirito”.

da ArcidiocesiNew

Posted in Chiesa, Cronaca, Cultura, News | Leave a Comment »

Festa di madre Lalia: ecco il programma.

Posted by gpcorso su 12 gennaio 2008

manifesto.jpg

Posted in Chiesa, Misilmeri, News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Il Vescovo Romeo ricorda Giovanni Paolo II

Posted by gpcorso su 11 gennaio 2008

img_4329.jpgimg_4327.jpgimg_4325.jpg

E’ giunto al quarto appuntamento il cammino di preghiera dal titolo “Lo annuncio a te!”, organizzato dalla Pastorale Giovanile, dal Seminario Arcivescovile e dal Centro Diocesano Vocazioni di Palermo. Un itinerario di incontri rivolto a tutte le realtà associative ecclesiali giovanili esistenti nella diocesi e che riflette su alcune figure emblematiche della chiesa. Dopo le riflessioni su Padre Puglisi, Padre Spoto, Madre Teresa è stata la volta di Giovanni Paolo II.Il vescovo Paolo Romeo ha radunato i giovani del sesto vicariato nella parrocchia San Giovanni Battista di Misilmeri ed ha portato una forte e vibrante testimonianza, da lui vissuta in prima persona in qualità di collaboratore del papa. Romeo ha raccontato ai numerosi giovani presenti l’aspetto orante e quello misericordioso di Giovanni Paolo II anche con episodi inediti e personali. Un ulteriore tassello nella straordinaria figura del grande papa. L’incontro è stato arricchito da canti e danze realizzati dai giovani provenienti da tutte le parrocchie del vicariato e facenti parte dei movimenti, dall’ascolto personale dei giovani da parte dei numerosi sacerdoti intervenuti e da una profonda adorazione eucaristica. 

img_4297.jpgimg_4298.jpgimg_4300.jpg

Posted in Chiesa, Cultura, Misilmeri, News | Leave a Comment »