Misilmeri News

Notizie del comprensorio misilmerese.

Archive for the ‘Sport’ Category

Un corso per diventare commissario di percorso

Posted by gpcorso su 13 marzo 2008

L’Automobile Club Palermo organizza un corso di qualificazione per Commissari di Percorso che si svolgerà nei giorni 26 – 27 – 28 marzo presso la sede di Viale delle Alpi 6 – Palermo per le iscrizioni si prega di contattare il Team Misilmeri Corse inviando una domanda di adesione al seguente indirizzo mail misilmericorse@libero.it che trovate sul sito http://www.misilmericorse.com

Posted in Sport | Leave a Comment »

Palermo, per l’attacco si candida il comico Picone.

Posted by seby91 su 16 febbraio 2008

picone-346x212.jpg

Riportiamo un divertente articolo di Aldo Cangemi, tratto dal sito della Gazzetta dello Sport.

Membro del noto duo di cabaret con Ficarra, gioca come attaccante in Prima categoria nel Misilmeri: “Sono a disposizione, ma avrei bisogno di una quindicina d’anni di allenamenti”.

PALERMO, 15 febbraio 2008 – L’emergenza attaccanti in vista di Palermo-Cagliari di domenica (Amauri e Miccoli out per squalifica) potrebbe essere risolta da un acquisto a sorpresa. Da Misilmeri arriva infatti l’autocandidatura di Valentino Picone, 36 anni, punta della squadra locale che milita in Prima categoria. Nome già sentito da qualche parte. Ma sì, è proprio lui, il Picone del duo Ficarra e Picone: “A disposizione, ma per riuscirci avrei bisogno di una quindicina d’anni di allenamenti seri e qualche anno d’età in meno. Lo so che Fontana è più grande di me ma lui sta in porta”.

ATTACCANTE DI RAZZA – Modesto, dalla sua l’attore palermitano porta in dote un gol e una media realizzativa che i suoi “colleghi” rosanero possono solo sognare, una rete ogni 80 minuti in campo, ne ha giocati 35 col Caccamo e 45 sabato scorso con la Siculiana: “Nella ripresa contro gli agrigentini il mister mi chiama e mi dice: ‘Entra e vedi che riesci a fare ma stai attento, tra primo e secondo tempo abbiamo cambiato campo, la porta in cui segnare è l’altra’”. Dritta decisiva perché Picone prende in parola il tecnico e all’83’ sigla il gol del 6-1 (7-1 il finale) contro la Siculiana.

SCAMBIO DI FAVORI – Non c’erano telecamere, Picone potrebbe raccontare di aver realizzato in rovesciata. Non è da lui: “La verità è che l’ho accompagnata in rete da due passi, il merito è di Girolamo Cusimano che mi ha fornito un perfetto assist e di conseguenza sarà il primo ad usufruire del premio pattuito coi compagni ad inizio stagione: conoscere le veline”. Valentino al Misilmeri è infatti la classica storia del do ut des: “In una notte buia e tempestosa (il 24 agosto, ndr) il mister, Stefano Ferraro, mi fece entrare nello spogliatoio. C’erano tutti i giocatori. Io mi presentai con un breve discorso. Mi ascoltavano in religioso silenzio. Terminai, li guardai negli occhi, mi sembrava di averli convinti. Macchè, tutti in coro mi chiesero: ‘Come sono le veline?’ Capii all’istante che non avevamo gli stessi obiettivi ma che sarei stato comunque ben accetto nella squadra per cui tifavo fin da piccolo”. Un matrimonio d’interessi.

FERRARO ROSANERO – Sarà pure nato stanco ma quando c’è da correre Picone non si risparmia: “E’ divertente stare in questo bel gruppo di ragazzi. Mercoledì abbiamo giocato col Ciminna nel turno infrasettimanale. Abbiamo cercato di corrompere qualche avversario o farci arbitrare da Farina. Tutto vano, è stata una partita vera”. Ed è arrivata la sconfitta, 1-0. Il Misilmeri comunque è terzo, i playoff vicini: “Merito di Ferraro. Spero che Zamparini tenga Guidolin ma se proprio lo deve esonerare si ricordi che a pochi chilometri da Palermo c’è un grande allenatore”. Ma anche un grande numero nove, Valentino Picone.

Posted in Cultura, Misilmeri, News, Sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tropicana Dance scende in pista.

Posted by seby91 su 9 dicembre 2007

img_3728.jpgimg_3909.jpg

Bellissime coreografie, ottima organizzazione e, soprattutto, tanta professionalità e divertimento. E’ questo il 7° saggio di ballo, preparato dalla scuola Tropicana Dance di Misilmeri, che si è svolto questa sera presso il Palaoreto a Palermo. Lo spettacolo natalizio ha visto coinvolti numerosissimi ballerini tra i tre e i sessanta anni sotto la guida di Antonella Maddaleno, Emanuele Pilo e dei sempre più stupefacenti Alessandra Tripoli e Luca Urso. Davanti agli occhi attoniti di oltre un migliaio di spettatori, gli artisti hanno dato il meglio di sé esibendosi in balli tradizionali, come tarantelle, valzer, mazurca, polka, cha cha cha, liscio, latini, paso doble, bachata, e moderni come l’hip hop. «Siamo contenti di avervi qui in molti anche questa sera – queste le parole commosse di Luca e Alessandra – dopo tanto lavoro e tanta fatica ce l’abbiamo fatta. Un ringraziamento particolare va a tutti voi che, come al solito, ci avete sostenuto con il vostro aiuto, la vostra pazienza e la vostra disponibilità ma il grazie più grande va alle nostre famiglie che da tredici lunghi anni ci accompagnano per questo cammino tanto difficile quanto appassionante». Ballerini emozionati e familiari ancora di più. Bambini, ragazzi e adulti…nel corpo s’intende…tre fasce diverse ma un unico grande gruppo. Dietro le quinte c’è chi piange, chi ride, chi si spoglia, chi si veste, chi scatta foto, chi prova il pezzo che lo attende e chi, tra un ballo e un altro, beve qualcosa per riprendersi un po’.  Manifestazioni organizzate nei minimi dettagli quelle della Tropicana, scuola che cresce col passare del tempo in quantità e in qualità. Tra gli artisti alcuni che ballano da molto tempo ed altri che praticano danza da circa un mese. A conclusione del saggio è stato realizzato un musical che ha visto tutti in scena senza nessuna distinzione. L’A.S.D. Tropicana Dance ha sede a Misilmeri in via a/27 n°59. (Nella foto a sinistra i maestri Alessandra Tripoli e Luca Urso, a destra uno dei momenti conclusivi della manifestazione).

Posted in Cultura, Misilmeri, News, Sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Giro d’Italia parte da Palermo

Posted by gpcorso su 30 novembre 2007

thumb_home_02c27cfd6b8e6ce9.jpgNella suggestiva cornice dello storico Bagno Charleston di Mondello, a Palermo, alla presenza di Dore  Misuraca, assessore al turismo, comunicazioni e trasporti della Regione Sicilia, di Francesco Guidolin, allenatore del Palermo, e di tutti gli amministratori delle città di partenza e di arrivo, sono state presentate le tre tappe siciliane del novantunesimo Giro d`Italia, promosso da La  Gazzetta dello Sport e organizzato da Rcs Sport.
Senza prologo, il Giro 2008 entrerà subito nel vivo, sabato 10 maggio, con la cronometro a squadre che celebra Palermo e le sue bellezze in un contesto inedito per il ciclismo: partenza dal Teatro Politeama ed arrivo ad un passo dal Teatro Massimo per un
tracciato che aggira il Monte Pellegrino muovendo da via Libertà verso Mondello, poi verso il Porto, il Giardino Botanico e di nuovo verso la città per un totale di 28,5 km. La seconda tappa è in programma domenica 11 maggio, con partenza da Cefalù  ed arrivo ad Agrigento, con finale sul tracciato del Mondiale del 1994. La terza tappa, lunedì 12 maggio, porterà la carovana rosa da Catania a Milazzo, muovendo dalle pendici dell’Etna fino all’arrivo per velocisti.

Posted in Sport | Leave a Comment »

Il ritorno di Guidolin. Mah……

Posted by gpcorso su 26 novembre 2007

colan.jpgguidolin2.jpgZamparini esonera Colantuono e richiama Guidolin. A noi non spetta che dire: Forza Palermo!!!!!!!

Posted in Sport | Leave a Comment »